Water senza brida: cos’è e quali sono i vantaggi

Che il nostro water corra il rischio di diventare un ricettacolo di calcare, germi e batteri ce lo possiamo immaginare. D'altronde serve a quello che serve... Che il deficit igienico si possa manifestare anche in presenza di comportamenti virtuosi - cioè sistematica pulizia di ogni parte del wc – può invece certamente sorprenderci e preoccuparci.

 La zona del water più sensibile, quella maggiormente esposta al rischio sporcizia, si trova infatti all'interno della brida. Tutto chiaro? Ok, precisiamo: la brida è il bordo ricurvo che copre l'intero profilo del vaso di ceramica, ovvero l'incavatura dalla quale nei water tradizionali fuoriesce il getto d'acqua quando tiriamo lo scarico.

Obiezione: “Uso tutti i giorni l'apposito detersivo a collo d'anatra, che spruzzo proprio lì sotto!”. Risposta: “A parte che è più quello che schizza sulla parete, lo sai che l'incavo interno della ceramica è ruvido, non perfettamente smaltato, e quindi esposto a sgraditi depositi di acqua?”. E proprio l'acqua che resta all'interno della brida è terreno fertile per sgraditi microorganismi. Che fare?

 

Caratteristiche del water senza brida

 

Il tema è stato sviscerato negli anni dai più insigni esperti del settore. La soluzione era lì a portata di mano, ma solo di recente si è levato unanime il coro: “Eureka!”. Water senza brida o rimless o a brida aperta: sinonimi che rendono bene l'idea.

L'innovazione tecnologica ha partorito nuovi modelli di wc in grado di incanalare l'acqua dello scarico attraverso un percorso predeterminato che raggiunge tutti gli angoli del vaso. Come? Alcuni modelli sono dotati di un deflettore che instrada il flusso negli appositi solchi posti sulla parete del water. In altri, l'assenza di brida è compensata da un paio di fori angolati ad hoc e irrorati dal getto alla giusta pressione. In sostanza, nei water senza brida lo scarico avviene in maniera pilotata. Il che porta ad alcuni vantaggi che vediamo nel prossimo paragrafo.

 

Perché scegliere un water senza brida?

 

Se il flusso d'acqua dello scarico è pilotato, non ci sono schizzi. E il rumore è decisamente più contenuto: i water senza brida sono di un buon 25% più silenziosi rispetto a quelli tradizionali. Ma i vantaggi non si esauriscono qui.

L'aspetto più importante si ricollega a quanto abbiamo scritto in apertura: i water senza brida sono più igienici! Senza il bordo ricurvo, si evitano accumulo di acqua e formazione di germi. Certo, il wc va in ogni caso costantemente pulito, ma è molto più facile se il water è senza brida: tutto il perimetro del water è raggiungibile senza difficoltà.

 Infine, vogliamo dirlo? I water senza brida sono più eleganti e moderni. Le linee minimal ben si sposano con la moderna concezione dell'interior design. Non a caso ogni azienda del settore si è affrettata a brevettare il proprio modello di water senza brida, sospeso o a filo muro che sia. Tra l'altro, seppur di nuova concezione, questa tipologia di wc si installa senza ricorrere a ristrutturazioni invasive, essendo quasi sempre adattabile agli scarichi preesistenti. Il prezzo? In media poco superiore ai 100 euro, non molto di più rispetto ai wc tradizionali.